Le escursioni che propongo vogliono essere qualcosa di più di semplici passeggiate in natura.

Ciò che voglio trasmettere è un’esperienza di scoperta, del mondo e di noi stessi, che ci faccia sentire Vivi e che ci riporti ai ritmi che madre natura aveva pensato per noi. Allontanarci, per quanto possibile, dalla frenesia, dal chiasso e dalle futilità di tutti i giorni. Un percorso disintossicante dalla vita moderna insomma: tornare a sentire la voce, anzi le voci di tutti i nostri compagni di viaggio su questo meraviglioso Pianeta: piante, animali e persino rocce hanno, infatti, storie incredibili da raccontare!

Obblighi dei partecipanti

I partecipanti sono tenuti a:

• Rispettare l’orario di partenza e il programma stabilito, adeguandosi alle eventuali variazioni apportate dalla Guida.

• Presentarsi con un abbigliamento e un’attrezzatura adeguati all’escursione, come da precedenti comunicazioni. La Guida si riserva la possibilità di rifiutare la partecipazione di coloro che, il giorno dell’escursione, non presentino un abbigliamento o un’attrezzatura idonea all’attività organizzata.

• Mantenere un comportamento disciplinato durante le attività, rispettando gli altri partecipanti, le proprietà private e i beni naturali, attenendosi sempre alle disposizioni fornite dalla Guida;

• Informare preventivamente la Guida in merito ad ogni problema relativo al proprio stato di salute e alle proprie condizioni psicofisiche (allergie, inabilità fisiche…). 

• Rispettate la Natura: è assolutamente vietata la raccolta e/o l’asportazione o il danneggiamento di qualsiasi pianta, animale o roccia salvo diversa indicazione della Guida. Si ricorda che molte specie di flora e fauna sono protette dalla legge;

• Seguire il percorso stabilito senza allontanarsi o abbandonare il gruppo. In caso di necessità (es. per espletare bisogni fisiologici) comunicare alla Guida il proprio momentaneo allontanamento;

• Collaborare con la Guida per la buona riuscita dell’iniziativa, oltre a essere solidali con le sue decisioni, soprattutto nel caso in cui dovessero insorgere delle difficoltà (condizioni ambientali e/o dei partecipanti) e informarla delle situazioni che dovessero emergere durante le attività programmate, in particolare riguardo alle proprie condizioni psicofisiche e dell’attrezzatura;

• Conservare i propri rifiuti fino agli appositi cassonetti.

Ogni partecipante è personalmente responsabile dei propri atteggiamenti e di eventuali comportamenti rischiosi per sé e per gli altri, in particolare nel caso in cui dovesse prendere iniziative personali nonostante il parere contrario della Guida.

 

Condividi