Nel cuore del Parco Campo dei Fiori,  la Valvassera è uno scrigno tutto da scoprire. Splendide sono le sue rocce rosse , vestigia di un passato violento forgiato dal fuoco dei vulcani! Suggestivo è il contrasto che queste creano con i prati di molinia, di un color giallo paglierino, e il verde delle chiome degli alberi e dell’erba nuova.  Qui, natura e storia si intrecciano: gli ambienti aspri e selvaggi si alternano a vecchi ruderi, vestigia di antiche attività minerarie. Ci attenderà la cima del Monte Chiusarella, gioiello di biodiversità custodita dai suoi prati magri. Da qui si ammira un panorama a 360° sulle Alpi e la Pianura Padana. Il ritorno al punto di partenza si svilupperà lungo la cresta della Valvassera, tra paesaggi selvaggi e un suggestivo silenzio.

INFORMAZIONI

Quando                                                                                 

Domenica 16 giugno 2019

Guida accompagnatrice

Vincenzo Di Michele – Guida Ambientale Escursionistica

(A.I.G.A.E. n. tessera LO570)

Quota di partecipazione:

20€ a persona 

La quota comprende: 

  • Accompagnamento escursionistico e divulgativo con Guida Ambientale Escursionistica AIGAE  
  • Copertura assicurativa RCT

Numero massimo di partecipanti e prenotazione        

Numero massimo di partecipanti: 15 persone.

Prenotazione obbligatoria tassativamente entro sabato 15 Giugno alle ore 14.00 tramite apposito modulo “ISCRIZIONE ESCURSIONE”

Nel caso non possiate più venire, si chiede cortesemente di comunicarlo tempestivamente entro suddetta data. Si eviteranno così inutili ritardi al gruppo e si renderà il proprio posto disponibile ad altri partecipanti, GRAZIE!

Tipologia di escursione     

Difficoltà dell’escursione: “M”

F (Facile): Massimo ore 3 di camminata (escluse le soste) e con un dislivello in salita massimo di mt.300

M (Media): Massimo ore 6 di camminata (escluse le soste) e con un dislivello in salita massimo di mt.600

I (Impegnativa): Massimo ore 8 di camminata (escluse le soste) e con un dislivello in salita massimo di mt.1200

Cosa faremo   

Escursione di gruppo, con conduzione Guida Ambientale Escursionistica (titolata AIGAE) di facile/media percorrenza ma necessitante buone condizioni di salute.

L’escursione durerà tutta la mattina e metà pomeriggio (indicativamente il termine sarà per le ore 16 – 17) e si pranzerà al sacco. Il dislivello è di circa 550m e si svilupperà su sentieri e strade sterrate, tra boschi e prati.

L’escursione sarà a carattere divulgativo e conoscitivo su temi legati all’interpretazione ambientale dell’area naturale visitata.

N.B. Essendo un’escursione dal carattere divulgativo anche su aspetti scientifici e d’interpretazione ambientale (geologia, botanica, storico-antropologica) è consigliabile la partecipazione a persone di età superiore a 12  anni.

Abbigliamento, attrezzatura e viveri        

E’ CONSIGLIATO indossare calzature da trekking (scarponcino preferibilmente a caviglia alta) con buona tenuta e aderenza o comunque scarpe comode e robuste. Cappello per il sole, occhiali da sole, bastoncini da trekking, crema solare, k-way, vestiario a “cipolla”.

Si raccomanda di munirsi di pranzo al sacco ed avere con sé almeno 2 litri d’acqua. 

Obblighi dei partecipanti

Animale domestici al seguito

La presenza di cani, sotto la responsabilità unica del padrone, è ammessa con tenuta al guinzaglio su tutto il percorso. Da comunicare durante l’iscrizione.

Come si raggiunge        

Da Varese: seguire indicazioni per Valganna

Orario di ritrovo dei partecipanti

Ore 8.30 presso le Grotte di Valganna, strada statale 233 all’inizio dell’omonima valle. Lì ci  muoveremo con due/tre auto al piccolo parcheggio sito all’imbocco del sentiero (a 5 minuti dalle grotte).

Condividi

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *